Ecco il foglio delle celebrazioni e degli avvisi dal 22 al 29 novembre 2020

CATECHISMO TERZA ELEMENTARE

Per il momento l’inizio del catechismo dei ragazzi di terza elementare, che era previsto per giovedì 5 novembre, viene posticipato a data da destinarsi. Informeremo per tempo i genitori.

SUOR RAFFAELLA CI RINGRAZIA

Carissimi, colgo questa occasione della festa di tutti i santi per ringraziare per la vostra preziosa generosità verso i più poveri. Quando ero in missione in Africa avete sempre contribuito per ben 48 anni: quanto bene avete fatto! ️Grazie, grazie, grazie! Ed anche ora con il vostro cuore missionario, nonostante le difficoltà, continuate. L'offerta di 5.000 € sarà usata per comprare medicinali per curare i malati che ogni giorno, dopo aver fatto dei chilometri, bussano per essere curati da qualsiasi malattia. Il bene che si fa è il "passaporto"" che ci permetterà di entrare lassù nella Patri dei Santi. Dio continui a benedirvi e ad esaudire i vostro desideri di bene. Sempre tra voi con la mia povera preghiera.

BATTESIMI

Dalla domenica 21 giugno abbiamo ripreso a celebrare i Battesimi, osservando le norme riportate nella Nota dell'Avvocatura della Curia: "Per i Battesimi, si eviti il rito per immersione preferendo sempre l’infusione e si usino guanti monouso per le unzioni. Il ministro mantenga una opportuna distanza dal battezzando e dai genitori e padrini; il segno della croce sulla fronte del bambino sia fatto dai soli genitori, si ometta il rito dell’effatà".

Sarebbe preferibile evitare più di due o tre Battesimi nello stesso giorno. Certamente non verranno amministrati durante la messa.

Rivolgersi al parroco per decidere la data, consegnando il modulo compilato.

CARITAS PARROCCHIALE

Abbiamo avviato la campagna raccolta viveri da domenica 31 agosto. La dispensa è di nuovo piena a sufficienza per continuare da giovedì 10 settembre dalle 17.30 alle 18.30 la distribuzione del pacco alimentare alle famiglie bisognose per un lungo periodo. Ecco il resoconto di quanto raccolto.

PRIMA COMUNIONE

Dopo aver  riflettuto insieme (parroco, suor Lucia e catechiste) sulla fattibilità del miglior percorso possibile in questa particolare situazione, abbiamo pensato di modificare ancora la data della Prima Comunione.
Quella fissata in ottobre è risultata poco indicata:
1. per la poca sicurezza sulla  situazione generale (molto probabile la presenza ancora di limitazioni, l'obbligo di mascherine, distanze, ecc...);
2. per la difficoltà di riprendere e portare a termine un serio cammino di preparazione al Sacramento;
3. per il desiderio dei ragazzi di vivere questo appuntamento tanto atteso in un vero clima di gioia e di festa anche con i propri parenti e amici.

Non abbiamo ritenuto  opportuno inoltre far coincidere il sacramento della prima Comunione con quello della Confermazione:
1.in quanto  è una scelta di carattere pastorale sconsigliata dallo stesso Arcivescovo dopo gli esiti delle sperimentazioni degli anni precedenti;
2. in quanto i ragazzi dovrebbero aspettare troppo tempo e  si rischierebbe di non  dare la giusta importanza a entrambi i Sacramenti.

Pertanto la soluzione migliore ci è sembrata quella di fissare la Prima Comunione domenica 18 aprile 2021. E la Cresima nel mese di ottobre-novembre dello stesso anno.
Questa ci sembra essere la soluzione migliore per rendere il cammino dei ragazzi più lineare e realizzabile e le stesse celebrazioni più serene e praticabili.