Ecco il foglietto delle celebrazioni e degli avvisi dal 5 al 12 luglio

Oratorio feriale? 

Abbiamo deciso! L'oratorio estivo "Summerlife" si farà! Dal 29 giugno al 17 luglio: tre settimane ma solo tre pomeriggi ogni settimana (lunedì, mercoledì e venerdì) dalle 13.30 alle 17.30 circa. Costo 10,00 € a settimana (ma non c'è l'iscrizione generale). Daremo a ogni ragazzo uno zainetto da personalizzare. Ecco il volantino con tutte le informazioni utili (i moduli sono scaricabili nella sezione avvisi - sottopagina).

La vacanza in montagna si farà, come previsto, dal 18 al 25 luglio. Le famiglie dei ragazzi iscritti sono già state contattate telefonicamente e si sono dimostrate interessate, tranne i ragazzi più piccoli che si sono ritirati. E' ancora possibile iscriversi. Ecco il volantino.

BATTESIMI

Dalla domenica 21 giugno alle ore 16.00 riprenderemo a celebrare i primi due Battesimi, osservando le norme riportate nella Nota dell'Avvocatura della Curia: "Per i Battesimi, si eviti il rito per immersione preferendo sempre l’infusione e si usino guanti monouso per le unzioni. Il ministro mantenga una opportuna distanza dal battezzando e dai genitori e padrini; il segno della croce sulla fronte del bambino sia fatto dai soli genitori, si ometta il rito dell’effatà".

Sarebbe preferibile evitare più di due o tre Battesimi nello stesso giorno. Certamente non verranno amministrati durante la messa.

Rivolgersi al parroco per decidere la data, consegnando il modulo compilato.

CARITAS PARROCCHIALE

La distribuzione del pacco alimentare alle famiglie bisognose continua come sempre ogni secondo e quarto giovedì del mese dalle 17.30 alle 18.30.

RESTITUZIONI CAPARRE E ISCRIZIONI

Negli orari di segreteria è possibile ritirare la caparra del pellegrinaggio a Roma dei preadolescenti, la caparra della vacanza in montagna per chi si è ritirato e l’iscrizione dei cresimandi all'incontro con l’Arcivescovo a San Siro.

PRIMA COMUNIONE

Dopo aver  riflettuto insieme (parroco, suor Lucia e catechiste) sulla fattibilità del miglior percorso possibile in questa particolare situazione, abbiamo pensato di modificare ancora la data della Prima Comunione.
Quella fissata in ottobre è risultata poco indicata:
1. per la poca sicurezza sulla  situazione generale (molto probabile la presenza ancora di limitazioni, l'obbligo di mascherine, distanze, ecc...);
2. per la difficoltà di riprendere e portare a termine un serio cammino di preparazione al Sacramento;
3. per il desiderio dei ragazzi di vivere questo appuntamento tanto atteso in un vero clima di gioia e di festa anche con i propri parenti e amici.

Non abbiamo ritenuto  opportuno inoltre far coincidere il sacramento della prima Comunione con quello della Confermazione:
1.in quanto  è una scelta di carattere pastorale sconsigliata dallo stesso Arcivescovo dopo gli esiti delle sperimentazioni degli anni precedenti;
2. in quanto i ragazzi dovrebbero aspettare troppo tempo e  si rischierebbe di non  dare la giusta importanza a entrambi i Sacramenti.

Pertanto la soluzione migliore ci è sembrata quella di fissare la Prima Comunione in una domenica di aprile del prossimo anno 2021. E la Cresima nel mese di novembre dello stesso anno.
Questa ci sembra essere la soluzione migliore per rendere il cammino dei ragazzi più lineare e realizzabile e le stesse celebrazioni più serene e praticabili.
Sarà nostra premura comunicare entro settembre le date precise.