storia della parrocchia

La Parrocchia non ha una precisa data di fondazione. Si presume che Lonate fosse già Parrocchia all'inizio del secondo millennio. In un documento datato 7 aprile 1144 infatti, si parla di una donazione alla chiesa di San Pietro (più comunemente conosciuta come la chiesa del "Consacrato") fatta da un certo Bonifacio, figlio del fu Enrico di Caidate per "la celebrazione di uffici" dopo la sua morte a suffragio della sua anima.Certamente la Parrocchia è già fondata nel 1398 in quanto è menzionata nel "Notitia Cleri Mediolanensi" dove sono registrate le tasse che le parrocchie versano alla Curia Arcivescovile in rapporto ai loro beni.La si ritrova nuovamente menzionata nel "Liber Seminari Mediolanensi" del 1564 sempre per il medesimo motivo; in questo documento compare che la Chiesa di Lonate Ceppino ha assunto il nome di San Pietro e Paolo.Il 29 luglio 1570 San Carlo Borromeo in visita pastorale alla parrocchia, ordina una serie di opere da eseguire alla chiesa che portano ad abbellirla e a completarla.Un ulteriore restauro viene eseguito nel 1793 e all'inizio del 1901, mentre è parroco don Cesare Borgomanero, avviene la visita del beato Cardinal Andrea Carlo Ferrari.La Chiesa del "Consacrato" all'inizio del 1900 incomincia a essere insufficiente per l'accresciuta popolazione. Si pensa prima al suo ampliamento, ma, dopo varie peripezie e proposte, si decide la costruzione di un'altra chiesa.Sul progetto dell'architetto Ugo Zanchetta viene pertanto eretta la nuova parrocchiale che un altro beato, il Cardinal Ildefonso Schuster, consacra il 18 novembre 1933 dedicandola ai santi Apostoli Pietro e Paolo, mentre è parroco don Angelo Tettamanzi del quale i parrocchiani lonatesi conservano un'affettuosa memoria.Un'altra chiesa cara ai lonatesi è quella che va sotto il nome della "Maduneta": viene fondata il 15 agosto 1562 da Matteo e Baldassarre Saporiti.La fede e l'attenzione dei parrocchiani la fa oggetto nel tempo di tre restauri: il primo nel 1761, poi nel 1950 in occasione del Giubileo e ancora nel 1963.Per i fedeli di Lonate la chiesa rimane costantemente luogo di culto e di devozione alla Vergine Santissima.

Dal 1565 ad oggi si sono susseguiti come parroci di Lonate Ceppino:

  • 1565-1605 GIOVANNI ANTONIO CASTIGLIONI

  • 1605-1615 GIOVANNI PAOLO ALBUZIO

  • 1615-1639 BENEDETTO CARABELLO

  • 1640-1649 ALESSANDRO MARCO PUSTERLA

  • 1649-1658 PIETRO CONTI

  • 1658-1691 FRANCESCO BUZZI

  • 1692-1714 GIUSEPPE MAGRI

  • 1714-1719 CARLO FRANCESCO GALLI

  • 1719-1751 DOMENICO SANTINO RIVA

  • 1751-1795 ANTONIO RAMPOLDI

  • 1797-1824 GIUSEPPE MASSARI

  • 1824-1860 CARLO CATTANEO

  • 1861-1881 GIUSEPPE GALBIATI

  • 1881-1902 CESARE BORGOMANERO

  • 1902-1914 GIUSEPPE MALBERTI

  • 1914-1964 ANGELO TETTAMANZI

  • 1964-1968 ANGELO CAGNONI

  • 1968-1974 GIUSEPPE BARDELLI

  • 1974-1991 LUIGI CROSTA

  • 1991-2006 LUIGI CASIROLI

  • 2007-2018 CLAUDIO CAREGNATO

  • 2018-oggi DANIELE POZZONI